Forza 20

  • Somministrazione: Bustine da 6g
  • Confezione: 12 Bustine - 72g
  • Ean: 8032758227196
  • Cod. Interno: 719
  • Paraf: 938070291
Forza 20

Composizione:

  • Vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B12, C
  • Acido Folico
  • Zinco
  • Magnesio
  • Potassio
  • Arginina
  • Lisina
  • Taurina
  • Glutammina
  • Carnitina
  • Maca
  • Rhodiola
  • Ashwagandha
  • Creatina

Indicazioni Fisiologiche:

Vitamine B1, B2, B3, B5, B6, B12, Vitamina C, Acido Folico, Zinco, Magnesio, Potassio, Arginina, Lisina, Taurina, Glutammina, Carnitina, estratti vegetali di Maca, Rhodiola, Ashawagandha e Creatina.

Acquista  Acquista Promo

Descrizione

FORZA20 è in offerta fino al 30 Settembre.

Ricevi due confezioni di FORZA20 al prezzo di una e inizia subito il tuo allenamento. FORZA20 è l'integratore energetico studiato per darti sostegno negli impegni sportivi decisivi o negli allenamenti più duri. Ideale per chi pratica ciclismo, body building, crossfit, pugilato e altri sport che sottopongono a sforzo estremo e prolungato.

Sciogli una bustina di FORZA20 in un bicchiere abbondante di acqua fredda e consumalo mezz'ora prima dell'attività fisica. 

FORZA20 non contiene additivi chimici che favoriscono lo scioglimento dei nutrienti contenuti. Il residuo che rimane sul fondo del bicchiere è garanzia di salubrità e non di un difetto del prodotto. Il colorante prescelto è la polvere di Curcuma.

PROPRIETA' ATTRIBUITE DALLA BIBLIOGRAFIA INTERNAZIONALE AI NUTRIENTI CONTENUTI NEL FORZA20

Resveratrolo: Il resveratrolo è un polifenolo antiossidante naturale prodotto da alcuni vegetali in risposta a stress dovuti a fattori ambientali. La vite, il vino rosso, le arachidi e le bacche di gelso contengono quantità significative di questa sostanza ben conosciuta e studiata per le sue proprietà antiossidanti. Il resveratrolo può avere un azione protettiva anche nell’uomo, soprattutto nei confronti di malattie cardiovascolari e tumori. Il resveratrolo impiegato nel prodotto Forza 20 è prodotto da fermentazione e questo permentte di raggiungere un’elevata purezza.

Vitamina C Gli effetti benefici della vitamina C sulle funzioni immunitarie sembrano dovuti soprattutto alla sua capacità di intensificare la fagocitosi, stimolando la motilità dei macrofagi e dei neutrofili. Nel suo ruolo di antiossidante e di 'spazzino' dei radicali liberi, la vitamina C previene inoltre la formazione di cancerogeni nell'organismo. Per esempio reagisce con i nitriti prima che questi possano combinarsi con le ammine contenute nel cibo e formare nitrosammine, altamente cancerogene.

Oltre a stimolare la funzione e l’attività dei globuli bianchi, questa vitamina influisce sulle difese immunitarie aumentando i livelli di interferone, la risposta degli anticorpi, la secrezione degli ormoni timici e favorendo il mantenimento dell'integrità della matrice interstiziale. Le infezioni riducono rapidamente la concentrazione, di norma elevata, di vitamina C nei globuli bianchi, soprattutto nei linfociti; e se la vitamina consumata non viene regolarmente sostituita, si può venire a determinare un suo deficit relativo.

La vitamina C contrasta l'azione immunodepressiva dei corticosteroidi, e collabora alla funzione antiinfiammatoria degli steroidi.

Durante i periodi di stress psicologico e fisiologico, l'eliminazione di vitamina C, con le urine, avviene a una velocità significativamente maggiore, e questo fa aumentare il fabbisogno dell'organismo. Per mantenere il sistema immunitario efficiente nei periodi di particolare stress, è consigliabile assumere dei supplementi di questa vitamina, che costituiscono l'unico modo per raggiungere le concentrazioni necessarie per affrontare molti stati patologici.

La vitamina C inibisce la secrezione di cortisolo conseguente alla stimolazione delle ghiandole surrenali, abbassandone la concentrazione nel sangue. La sua efficacia nelle malattie virali potrebbe in parte dipendere da questo.

Vitamina B1 o Tiamina La tiamina può esercitare effetti antiossidanti, eritropoietici, di modulazione dell'umore e dell'attività cognitiva, antiaterosclerotici e detossificanti. Possiede altresì una possibile efficacia ergogenica.

Vitamina B2 (o riboflavina) è un componente essenziale della nutrizione umana e gioca un ruolo chiave nella produzione di energia. Ha attività antiossidante. Essa può essere efficace nella profilassi dell'emicrania e può esplicare un'azione contro il cancro esofageo. La vitamina b2 possiede altresì una possibile attività antiarterosclerotica e antimalarica.

Niacina (Vitamina B3): possiede attività ipolipemizzanti e può avere attività antiateromatosa.

Vitamina B6 La vitamina B6 possiede un'attività antineurotossica e può intervenire in una serie di errori metabolici congeniti. La vitamina B6 possiede anche potenziali attività antiaterogeniche, immunomodulatorie, anicancerogeniche e di modulazione dell'umore.

Acido folico L'acido folico diminuisce il rischio di difetti del tubo neurale e, forse, di altre malformazioni congenite. Questa sostanza può avere anche attività antiaterogena, anticancerogena, neuroprotettiva e antidepressiva.

Vitamina B12 La vitamina B12 è utilizzata nel trattamento di stati carenziali di vitamina B12, compresa l'anemia megaloblastica. Essa può esercitare effetti antiaterogenico, neuroprotettivo, anticancerogenico e disintossicanti. La vitamina B12 possiede possibili effetti antiallergici e modulanti dell'umore.

Calcio pantotenato (Vitamina B5): L'acido pantotenico può esercitare attività antiossidanti e radioprotettive. La sostanza può anche avere effetti antinfiammatori, antivirali e cicatrizzanti. L'acido pantotenico potrebbe avere un ruolo nella terapia dell'artrite reumatoide.

Zinco Lo zinco è un elemento fondamentale per il funzionamento di oltre 200 enzimi presenti nell'organismo.

E' coinvolto nel metabolismo dell'acido nucleico e delle proteine, mantiene l'integrità delle membrane cellulari ed ha attività antiossidante.

Lo zinco è fondamentale per la crescita e lo sviluppo, per la maturazione sessuale e la riproduzione, per l'adattamento alla visione notturna, per l'accumulo ed il rilascio di insulina e per una serie di risposte immunitarie.

Magnesio il magnesio è coinvolto in più di 300 diverse reazioni metaboliche all'interno dell'organismo. Questo minerale è necessario per tutti i maggiori processi biologici, come la produzione di energia cellulare, la sintesi di acidi nucleici e proteine. Esso è cruciale per la stabilità elettrolitica delle cellule, il mantenimento dell'integrità di membrana, la contrazione muscolare, la conduzione nervosa e la regolazione del tono vasale. Il magnesio favorisce il mantenimento di ossa e denti normali, può avere attività antipertensiva e un possibile effetto contro gli attacchi di emicrania.

Potassio L'uso di integratori nutrizionali contenenti potassio è consigliato per trattare le condizioni in cui vi sia deplezione di potassio,m come ad esempio dopo l'uso prolungato di diuretici. Viene anche praticato per prevenire la deplezione di potassio nei soggetti che assumono diuretici. Il potassio può anche avereeffetti antiipertensivi e protettivi nei confronti del sistema cerebrovascolare e cardiovascolare.

Il potassio può essere utile nella prevenzione e nel trattamento dello stato ipertensivo in alcuni soggetti. Studi epidemiologici hanno suggerito che l'ingestione di una grande quantità di potassio con la dieta può proteggere nei confronti della malattia cerebrovascolare. Vi sono dati sperimentali che suggeriscono che l'assunzione di alte dosi di potassio potrebbe avere effetti cardioprotettivi.

L-lisina può avere un ruolo significativo nel trattamento e nella prevenzione dell'osteoporosi poiché facilita l'assorbimento di calcio a livello intestinale.

Arginina: l'arginina è un aminoacido classificato come semi-essenziale o essenziale. Partecipa ad una serie di reazioni fondamentali per l'organismo. Ad esempio, l'arginina interviene nel processo di detossificazione dell'ammoniaca formatasi durante il catabolismo dell'azoto contenuto negli aminoacidi attraverso la formazione di urea. Inoltre la L-arginina è un precursore nella formazione di ossido nitrico, di creatina, di poliamine, di L- glutammato, di L- prolina, , di agmatina (un probabile neurorotrasmettitore presente nel cervello) e della tufsina, un tripeptide contenente arginina, che si ipotizza essere un immunomodulatore.

La l- arginina è un aminoacido glicogenico: può essere infatti convertita a D-glucosio e a glicogeno qualora se ne crei la necessità da parte dell'organismo, oppure può venire metabolizzata allo scopo di produrre energia sfruttabile dei sistemi biologici.

L'integrazione con arginina può esercitare azioni antiaterogeniche, antiossidanti, ed immunomodulatorie: l'aminoacido potrebbe anche avere un effetto cicatrizzante.

Diverse azioni dell'arginina possono essere spiegate con il suo ruolo di precursore dell'ossido nitrico (NO), il quale viene prodotto da tutti i tessuti dell'organismo e svolge funzioni fondamentali a carico dell'apparato cardio-vascolare, del sistema immunitario e del sistema nervoso. L'NO viene prodotto a partire dalla L- arginina attraverso l'enzima NO-sintetasi o sintasi (NOS), ed i suoi effetti sono mediati principalmente dal 3',5' guanlato ciclico o GMPciclico. L'NO attiva l'enzima guanilato ciclasi che a sua volta catalizza la sintesi di GMP ciclico dalla guanosina trifosfato o GTP. Il GMP ciclico è poi convertito ad acido guanilico dall'enzima GMP ciclo-fosfodiesterasi.

L'NO formato dall'arginina può giocare un ruolo di primaria importanza nella eventuale azione antiaterogena di questo aminoacido. L'NO inibisce l'adesione delle cellule mononucleate, l'aggregazione piastrinica, la proliferazione della muscolatura liscia vasale, la produzione di alcune specie reattive dell'ossogeno e la promozione della dilatazione endotelio-dipendente.

Creatina La creatina può fungere da fonte energetica durante lo sforzo anaerobio e può esercitare anche effetti cardioprotettivi e neuroprotettivi. Vi sono alcuni dati che suggeriscono che la creatina possa essere utile nell'aumentare le prestazioni in un numero limitato di attività fisiche intense e di breve durata, ma non è stato dimostrato alcun effetto ergogenico.

Carnitina La carnitina trasporta gli acidi grassi a catena lunga all'interno dei mitocondri per produrre energia biologica. L'integrazione con carnitina può esercitare un'azione cardioprotettiva, oltre agli effetti positivi sulla funzione cardiaca. Essa può altresì ridurre, almeno in alcuni soggetti, i livelli di trigliceridi e nel contempo incrementare quelli di colresterolo HDL. La carnitina può anche avere un'azione antiossidante.

Taurina La taurina ha attività antiossidante. Essa inoltre esercita potenziali effetti ipocolesterolemici, ipotensivi, antiaterogenici e detossificanti. Ha un'attività di riduzione della seatorrea nei soggetti con fibrosi cistica e mostra una possibile attività antidiabetica, inotropa e antiepilettica.

Acido glutammico (l-glutamina, nella forma di ammide all'interno delle proteine) ha proprietà immunomodulatorie poiché costituisce il carburante respiratorio preferito dai linfociti, può inoltre stimolare la fagocitosi da parte di neutrofili e dei monociti. Può essere utile in caso di stress metabolico nella conservazione della struttura del muscolo scheletrico. Ha un effetto protettivo sulla mucosa gastrointestinale perchè costituisce il nutrimento preferito degli enterociti e delle cellule del colon e favorisce il mantenimento dell'integrità dell'intestino. Ha inoltre attività antiossidante perchè è il precursore del glutatione.

Rhodiola azione adattogena. L'azione adattogena di questa pianta è nota da gran tempo tra i popoli nordici. Studi più recenti hanno dimostrato che la rodiola accorcia il tempo di recupero muscolare dopo un esercizio fisico submassimale o massimale, in parte perché aumenta la sintesi di proteine e in parte perché favorisce la penetrazione del glucosio e di numerose altre sostanze utili nelle cellule, favorendone l'utilizzo nei processi metabolici cellulari che portano alla produzione di energia. Infatti aumenta i livelli di adenosintrifosfato (ATP) e di creatin fosfato (CP), due importanti sostanze che forniscono energia alle cellule muscolari, nel tessuto muscolare striato e migliora il funzionamento dei mitocondri, che sono organi fondamentali per la produzione di energia. 

La rodiola inibisce l’enzima catecol-O-metil-transferasi (COMT), che trasforma la serotonina e la dopamina in sostanze inattive, aumentando in tal modo i livelli nel cervello di questi neurotrasmettitori ad azione antidepressiva e psicostimolante.
Uno studio clinico è stato fatto su un gruppo di studenti nel periodo prima degli esami. Essi ricevevano per bocca 1000 mg al giorno di estratto secco titolato di rodiola o un placebo per un periodo di 20 giorni, con valutazione della performance mentale ricorrendo ad una scala apposita. Al termine del trattamento la performance mentale dei soggetti del gruppo rodiola era significativamente migliore di quella dei soggetti del gruppo placebo. Non sono stati notati effetti collaterali degni di nota.
Un altro studio clinico ha valutato l’effetto dell’estratto secco di rodiola titolato in rosavin al 3% sulla performance mentale in soggetti sottoposti a stress psico-fisico. Sono stati arruolati 161 soggetti sani, di età compresa tra i 19 e i 21 anni, che assumevano per bocca 2 capsule o 3 capsule di estratto secco titolato di rodiola o un placebo per 30 giorni. La valutazione era fatta ricorrendo ad un test specifico. Al termine della sperimentazione il punteggio del test era di 1.0385 nei soggetti con 2 capsule di rodiola, di 1.0195 in quelli con 3 capsule di rodiola e di 0,9046 in quelli col placebo, e tale differenza era a favore della rodiola. Non vi erano invece differenze significative tra i soggetti che prendevano 2 capsule di rodiola rispetto a quelli che ne prendevano 3. Non sono stati registrati effetti collaterali degni di nota.

Maca è un tubero che cresce sulle Ande, dove viene utilizzato sia per le sue proprietà nutritive sia per quelle toniche ed energizzanti. Sono stati condotti alcuni studi clinici in pazienti con impotenza non organica o con impotenza organica lieve, che hanno dimostrato la superiorità di questa pianta rispetto al placebo nel favorire l’attività sessuale. Essa inoltre favorisce la spermatogenesi (produzione degli spermatozoi) e la motilità degli spermatozoi senza modificare le gonadotropine, ormoni prodotti dall’ipofisi che controllano l’attività ormonale degli organi genitali, e gli ormoni sessuali maschili. Uno studio nel ratto ha valutato l’effetto dell’estratto di maca sul comportamento sessuale del ratto. 60 ratti venivano trattati per 15 giorni con una dose di estratto di 15 o di 75 mg per kg di peso al giorno o con un placebo, valutando la prima monta, la prima intromissione, l’eiaculazione, l’intervallo tra un accoppiamento e l’altro e l’efficacia copulatoria. Veniva anche controllato se il miglioramento dell’attività locomotoria causato dalla maca potesse influire sui parametri indicati più sopra. Al termine della sperimentazione entrambi i dosaggi causavano un miglioramento evidente della prima monta, della prima intromissione e dell’intervallo tra un accoppiamento e l’altro, mentre solo il dosaggio di 75 mg per kg di peso riduceva l’eiaculazione. Entrambi i dosaggi causavano un aumento della motilità degli animali. Questi dati confermano che la polvere di maca favorisce l’attività sessuale nel ratto. Uno studio clinico ha valutato l’effetto di un estratto di maca sulla spermatogenesi in volontari sani maschi, di età compresa tra i 24 e i 44 anni. Essi ricevevano 1500 o 3000 mg. al giorno di estratto di maca per 4 mesi, con valutazione dello sperma e dei principali ormoni sessuali prima della terapia e al suo termine. Alla fine della sperimentazione vi era un aumento del volume del liquido seminale, del numero di spermatozoi e della loro motilità, senza modifiche apprezzabili nei livelli degli ormoni esaminati. Tali effetti erano simili per entrambe le dosi di maca somministrate.

 

 

Condividi Questo prodotto

AbrosDemodal 1994
    • Uffici Abros

      Via dell'Artigianato n.20
      63100 Ascoli Piceno
      Telefono: +39 0736 48051

      Orario Uffici
      Dal Lun al Ven 09 – 12/15 - 18

      Seguici

                          

    • Newsletter

      Iscriviti alla newsletter per rimanere sempre aggiornato sul mondo di Abros e ricevere offerte e novità.


Carrello

Il carrello è vuoto
×

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti per rimanere aggiornato
sul mondo di Abros e del benessere